VINCENTE (Virtual collective INtelligenCe ENvironment to develop sustainable Technology Entrepreneurship ecosystem) nasce dalla consapevolezza che l’imprenditorialità fondata sulla valorizzazione della ricerca e della tecnologia rappresenta un motore per lo sviluppo socio-economico e culturale di un territorio.
Allo stesso tempo, lo sviluppo di competenze imprenditoriali e la diffusione della cultura imprenditoriale soprattutto nei giovani con profilo scientifico-tecnologico e nelle imprese innovative costituisce un elemento essenziale per stimolare la creatività e aumentare la capacità attrattiva dei territori.

In tali prospettive, VINCENTE risulta perfettamente allineato con le indicazioni dell’Unione Europea, della World Bank, della Fondazione Kauffman in termini di sviluppo innovativo sostenibile, e pertanto vuole contribuire alla realizzazione degli obiettivi previsti dalla strategia EUROPA 2020.

VINCENTE rappresenta un progetto trasversale rispetto agli ambiti di ricerca del DHITECH, ed è finalizzato alla creazione di una piattaforma di attori, contenuti e servizi a supporto della promozione di idee innovative e dello sviluppo di competenze imprenditoriali con un focus principale su tre specifici domini:

  • Ingegneria tissutale per la medicina rigenerativa;
  • Nanotecnologie molecolari per l’ambiente e la salute;
  • ICT per l’innovazione di prodotti e servizi.

I pilastri fondamentali su cui si fonda l’intero progetto sono:

  • la Collective Intelligence come approccio per generare e sviluppare in modo collaborativo idee innovative con un potenziale di business;
  • il Living Lab come metodologia per sperimentare la user-driven innovation;
  • le KIC (Knowledge and Innovation Communities) come strumento organizzativo per sviluppare collaborazioni sinergiche tra formazione e ricerca, imprese ed istituzioni;
  • gli Enterprise Social Software come tecnologie e servizi per lo sviluppo di comunità virtuali e la gestione della conoscenza all’interno di ambienti di lavoro collaborativi distribuiti.

Target principale sono i giovani con potenziale imprenditoriale e le imprese innovative, al fine di contribuire allo sviluppo socio-economico del territorio ed alla crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva.

Il progetto coinvolge una rete di partner industriali ed accademici interessati a valorizzare in ottica imprenditoriale idee innovative e risultati di ricerca nei settori delle tecnologie della comunicazione e dell’informazione (ICT), biotecnologie e nanotecnologie.
Il partenariato vede coinvolti il Distretto Tecnologico Pugliese DHITECH, l’Università del Salento, l’Università di Bari, il Politecnico di Bari, il CNR, Engineering Ingegneria Informatica, Exprivia, l’Ospedale San Raffaele, ST Microelectronics, Avio Aereo, Alenia Aermacchi, Tozzi Renewable Energy.

Il progetto, infine, intende verificare l’estendibilità dell’approccio ai paesi del Mediterraneo.

Al progetto di ricerca è associato il progetto di formazione “Activating VINCENTE” che coinvolge 14 allievi con background diversi (Fisica, Matematica, Ingegneria, Economia e Management), chiamati a sviluppare sia competenze tecniche in ambito ICT, sia competenze e skills imprenditoriali.